Marcello Bufalini

Analisi della partitura, concertazione e direzione d'orchestra

Marcello Bufalini

Direttore d'orchestra

Nel 1994 Marcello Bufalini ha debuttato a livello internazionale come direttore della Graz Symphony Orchestra, ricevendo una risposta così entusiasta che fu immediatamente nominato direttore principale ospite per la stagione ‘95-‘96. Nello stesso anno dirige l’Orchestra del Teatro La Fenice di Venezia.

Dal quel momento in poi ha intrapreso un’intensa attività internazionale che lo ha visto ospite di prestigiose orchestre tra cui l’Orchestra della Suisse Romande, la Radio Symphonieorchester di Vienna, l’Orchestra del Mozarteum di Salisburgo, l’Orchestra della Radio di Monaco di Baviera, la Mitteldeutsches Rundfunkorchester, la Wiener Tonkünstlerorchester, la Münchner Rundfunkorchester, la Mitteldeutscher Rundfunkorchester, Mozarteum Orchester di Salisburgo, la G. Enescu Philharmonic di Bucharest, la Zaghreb Radio Symphony Orchestra, la Philharmonic Orchestra Rzeszow (Polonia).

In Italia ha diretto l’Orchestra Sinfonica “Giuseppe Verdi,” Milano, l’Orchestra dell’Arena di Verona, l’Orchestra Regionale Toscana, l’ Orchestra dei Pomeriggi Musicali di Milano, e l’ Orchestra Sinfonica Abruzzese, della quale è anche Direttore Principale.

Nel 1997 il Maestro Bufalini ha debuttato come direttore d’opera alla Wiener Kammeroper con Le convenienze ed inconvenienze teatrali di Donizetti. È stato ospite del Teatro Nazionale Slovacco, dell’Opéra du Rhin, a Strasburgo, al Teatro Verdi di Sassari, al Teatro Rendano di Cosenza, al Teatro Alighieri di Ravenna, al Teatro Grande di Brescia, al Teatro Marrucino di Chieti, al Teatro Verdi di Teramo. Nel 2001 ha diretto The Art of Fugue, anteprima mondiale del progetto di trascrizione del capolavoro di Bach di Luciano Berio.

Nel 2006 Marcello Bufalini ha realizzato il completamento e la ricostruzione dell’inedito Concerto in mi minore per pianoforte e orchestra di Mendelssohnha, che è già stato eseguito con grande successo di critica in Europa, Stati Uniti, Canada, Sud America e Giappone in importanti sedi e con importanti orchestre come l’Orchestra di Santa Cecilia a Roma, la Royal Liverpool Philharmonic Orchestra, la New Japan Philharmonic Orchestra, la Wiener Symphoniker, la London Philharmonic Orchestra, sotto la direzione di direttori come Fabio Luisi e Yannick Nezet-Seguin. Nel 2009 il concerto di Mendelssohn è stato registrato per Decca da Riccardo Chailly con il pianista Roberto Prosseda e la Gewandhaus Orchester a Lipsia.

Marcello Bufalini è professore ordinario presso il Conservatorio “Alfredo Casella” de L’Aquila.

Close

CONTACT US

Vestibulum id ligula porta felis euismod semper. Nulla vitae elit libero, a pharetra augue. Aenean eu leo quam. Pellentesque ornare sem lacinia quam venenatis vestibulum. Maecenas mollis interdum!

  • Subscribe error, please review your email address.

    Close

    You are now subscribed, thank you!

    Close

    There was a problem with your submission. Please check the field(s) with red label below.

    Close

    Your message has been sent. We will get back to you soon!

    Close