Paoletta Marrocu

Rapporto direttore-cantante

Paoletta Marrocu

Soprano

Diplomata al Conservatorio di Cagliari col massimo dei voti, ha intrapreso una rapida carriera che l’ha condotta sui palcoscenici dei maggiori teatri del mondo, fra i quali: Teatro alla Scala di Milano, Regio di Parma, Regio di Torino, La Fenice di Venezia, Carlo Felice di Genova, Teatro Comunale di Bologna, Maggio Musicale di Firenze, Petruzzelli di Bari, Massimo di Palermo, Arena di Verona, Wiener Staatsoper, Opernhaus di Zurigo, Deutsche Oper di Berlino, Bayerische Staatsoper di Monaco, Hamburgische Staatsoper, Théâtre Royal de la Monnaie di Bruxelles, Opéra Royal de Wallonie, Gran Teatre del Liceu di Barcellona, Teatro Real di Madrid, De Nederlandse Opera, Den Norske Opera, Washington Opera, San Diego Opera, Palm Beach Opera, Shanghai, Seoul, Tokyo.

Ha collaborato con i più importanti direttori d’orchestra: R.Chailly, D.Gatti, G.Gelmetti, D.Harding, F.Luisi, N.Luisotti, Z.Mehta, F.Welser-Möst, R.Muti, K.Nagano, M.Plasson, E.-P.Salonen, C.Thielemann, M.Viotti e con registi del calibro di: H.De Ana, R.Carsen, L.Cavani, D.Livermore, C.Levi, G.del Monaco, D.Pountney, L.Ronconi, R.De Simone, P.Stein e G.Vick.

La sua duttilità vocale e la conoscenza di diversi stili e tecniche di canto le hanno consentito di interpretare oltre 50 titoli operistici diversi! Spiccano tra questi le magistrali interpretazioni Verdiane di: Aida, Alzira, Un Ballo in Maschera, Il Corsaro, Don Carlo, Falstaff, Un Giorno di Regno, Giovanna D’Arco, Macbeth, Messa da Requiem, Nabucco, Oberto, Il Trovatore, I Vespri Siciliani ed i ruoli Pucciniani di: La Bohéme, La Fanciulla del West, Madama Butterfly, Manon Lescaut, Suor Angelica, Tosca, Il Tabarro e Turandot. Ha interpretato con successo ruoli barocchi quali i Monteverdiani: Incoronazione di Poppea (Scala di Milano) e Orfeo (nel ruolo titolo), Mozartiani: Don Giovanni e Clemenza di Tito, e il belcanto di Norma, Lucrezia Borgia, Poliuto e Turco in Italia.
Ha incarnato in numerose produzioni la sensuale Carmen.

Molto ricercata sia per il repertorio Verista che per quello Contemporaneo: Cavalleria Rusticana, Iris, Zanetto, Andrea Chenier, Fedora, La Cena delle Beffe, La Wally, l’Amore dei tre Re, L’assassinio nella Cattedrale, Il Prigioniero, I Shardana, La Jura, La Voix Humane, L’Heure Espagnole, Edipo Re.

Nel corso delle ultime stagioni ha collaborato con la London Philharmonia Orchestra per il Prigioniero di Dallapiccola diretta da Esa-Pekka Salonen al Royal Festival Hall di Londra; con la Sveriges Radios Symfoniorkester di Stoccolma diretta da Daniel Harding in Cavalleria Rusticana e con la Symphonieorchester des Bayeriscen Rundfunks di Monaco sempre nel Prigioniero di Dallapiccola diretta da Esa-Pekka Salonen.

Nel 2013 ha fatto il suo debutto nella regia operistica con La serva padrona di Pergolesi che ha portato in tournée.
Nel 2014 ha messo in scena, con grande successo, La Bohème di Puccini di cui ha curato: regia, scene e costumi oltre alla preparazione vocale.
È stata docente di Canto presso i Conservatori di Musica di Venezia, Piacenza, Trento, Riva del Garda e Udine.
Attualmente presta servizio presso il Conservatorio “G. P. da Palestrina” di Cagliari.

La sua discografia include numerose incisioni, fra le quali Cavalleria Rusticana (Decca), Teseo Riconosciuto, Il Turco in Italia, Messa e Magnificat di Cavalli, Due Messe Catanesi di Bellini e i dvd di Macbeth (Tdk, live da Zurigo), Cavalleria Rusticana (Zurigo), Assassinio nella Cattedrale di Pizzetti (Decca) insignito del Diapason d’Or, Poliuto di Donizetti, Il tabarro (del Teatro alla Scala) e I Shardana per Dynamic, Iris di Mascagni per Bongiovanni.

Ha affiancato Andrea Bocelli nel Concerto-Evento di Lajatico 2013 per scopi umanitari.
Nel 1998 Paoletta Marrocu è stata nominata Artist for Peace dall’UNESCO.

Close

CONTACT US

Vestibulum id ligula porta felis euismod semper. Nulla vitae elit libero, a pharetra augue. Aenean eu leo quam. Pellentesque ornare sem lacinia quam venenatis vestibulum. Maecenas mollis interdum!

  • Subscribe error, please review your email address.

    Close

    You are now subscribed, thank you!

    Close

    There was a problem with your submission. Please check the field(s) with red label below.

    Close

    Your message has been sent. We will get back to you soon!

    Close