Pietro Mianiti

Analisi della partitura, concertazione e direzione d'orchestra

Pietro Mianiti

Direttore d'orchestra

Pietro Mianiti è attualmente direttore principale dell’Accademia del Teatro alla Scala e professore di viola e direttore del Conservatorio di musica “Giuseppe Verdi Verdi” di Milano. Dopo molti anni come prima viola in importanti orchestre liriche e sinfoniche italiane, ha debuttato come direttore nel 1998 dirigendo la prima mondiale di Wire di Michele Dall’Ongaro, diretto da Daniele Abbado al Teatro Rendano di Cosenza. È fondatore del Quartetto per pianoforte italiano, con il quale si è esibito in importanti location e festival tra cui il Festival dei Due Mondi di Spoleto, il Lygon Melbourne Arts Festival, la Carnegie Hall di New York, la Kleine Musikhalle ad Amburgo, la Philharmonic Hall di San Pietroburgo e la Dixon Gallery di Memphis.

Dal 1999 al 2003 ha ricoperto, su invito di Luis Alva, il ruolo di Direttore Musicale dell’Associazione Prolirica del Perù, per la quale ha diretto al Teatro Segura di Lima capolavori dell’Opera italiana come Turandot, Tosca, Falstaff, Il Barbiere di Siviglia, Aida, Rigoletto, Gianni Schicchi. Successivamente, nel 2014, è stato Consigliere artistico del Teatro Massimo di Palermo, dove ha diretto una nuova produzione di Carmen, e Direttore musicale e artistico dell’Orchestra dell’Università di Roma Tre (2005-2011).

Ospite regolare di As.Li.Co (Teatro Sociale di Como, Teatro Fraschini di Pavia, Teatro Grande di Brescia, Teatro Donizetti di Bergamo e Teatro Ponchielli di Cremona) ha diretto L’Elisir d’Amore (2004), I Capuleti e i Montecchi (2005), Madama Butterfly (2007), Turandot (2008), La traviata (2010), e Un Ballo in Maschera (2015). Nel 2008 ha iniziato a collaborare con l’Accademia del Teatro alla Scala come professore e direttore principale nel corso di Studi Orchestrali e un anno dopo, nel 2009 ha debuttato al Teatro San Carlo di Napoli, dove è stato re-invitato nella stagione successiva dopo aver diretto Tosca al Teatro Greco di Pompei.

Nell’ultima stagione, Mianiti ha diretto Il Barbiere di Siviglia alla Kaliningrad Opera con la regia di Damiano Michieletto, e Mefistofele al Teatro Regio di Parma. Nello stesso anno ha fatto da assistente a Yuri Temirkanov e Fabio Luisi in numerosi concerti sinfonici. Ha debuttato alla Zürich Opera House dirigendo Il Matrimonio Segreto (2015) e Falstaff alla Royal Opera House di Muscat (2015).

Ospite regolare di molte stagioni sinfoniche italiane, Pietro Mianiti ha diretto l’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI a Torino al concerto di apertura delle celebrazioni per il 150°anniversario dell’Unità Italia, l’OSI – Orchestra della Svizzera Italiana in numerosi concerti sinfonici, l’Orchestra Sinfonica di “Pomeriggi Musicali” di Milano, l’Orchestra Borusan di Istanbul, I Virtuosi Italiani all’Arena di Verona e molti altri.

Pietro ha fatto il suo debutto al Teatro alla Scala, nella stagione 2016/17, sostituendo il maestro Fabio Luisi all’ultimo minuto, dirigendo L’Elisir d’Amore (regista: Grisha Asagaroff) che ha ricevuto grandi apprezzamenti. Nella stessa stagione Mianiti gha diretto Suor Angelica e Gianni Schicchi all’Accademia per le arti dello spettacolo di Hong Kong, Cenerentola e Barbiere di Siviglia al Teatro alla Scala con l’Orchestra dell’Accademia, e ha preparato Hansel und Gretel per conto di Marc Albrecht. Inoltre, è stato assistente e direttore sostituto per Fabio Luisi all’Opera di Parigi per Falstaff (regista: Dominique Pitoiset).

Tra i suoi recenti lavori ricordiamo: Cenerentola, Barbiere di Siviglia, Elisir d’Amore al Teatro alla Scala con l’Orchestra dell’Accademia, Ballo in Maschera all’Opéra di Rennes in co-produzione con l’Opéra di Nantes e una nuova collaborazione con Fabio Luisi all’Opéra di Parigi con Simon Boccanegra.

Close

CONTACT US

Vestibulum id ligula porta felis euismod semper. Nulla vitae elit libero, a pharetra augue. Aenean eu leo quam. Pellentesque ornare sem lacinia quam venenatis vestibulum. Maecenas mollis interdum!

  • Subscribe error, please review your email address.

    Close

    You are now subscribed, thank you!

    Close

    There was a problem with your submission. Please check the field(s) with red label below.

    Close

    Your message has been sent. We will get back to you soon!

    Close